Oggi JavaScript

È incredibile la confusione esistente tra JavaScript e Java. E il colmo è che inizialmente era intenzionalmente voluta. Marc Andreessen, l’allora boss di Netscape e Brendan Eich, l’autore di JavaScript sono i responsabili, tra le altre cose, del fatto che il mio amico G*** abbia toppato lo tsunami di Java spendendo tutto il suo budget per l’acquisto libresco su un malloppo di 800 pagine che reca sulla copertina il logo di Netscape e script scritto grosso. Ma sono cose dell’altro millennio.
JavaScript è una di quelle cose di cui non possiamo fare a meno: se non ci fosse il mondo sarebbe molto diverso, Micro$oft lo sa e ha tentato di assassinarlo con JScript e (orrore) VBscript.

Adesso non è che mi metto a raccontare Mocha LiveScript JavaScript, è estate, tutti sono al mare tranne me che ho il naso bendato e non posso nemmeno lavarmi i capelli, sigh 😦

Piuttosto, pensando a quelli che sotto l’ombrellone leggono la Settimana Enigmistica e in particolare la mia pagina preferita Forse non tutti sanno che, voglio proporre tre esempi creativi di JavaScript.

Comincio con un esempio semplice e vecchiotto, l’8-Bit Binary Converter. Semplice e didascalico ma la cosa intrigante è che l’ho trovato sul sito di Brian Kernighan, qui.

Un esempio più articolato di uso creativo di JavaScript si trova qui. Chi sia Colin Barschel non lo so. Il suffisso ICANN .vu sta per Vanuatu, gruppo di isole vicine all’Australia (ma comunque molto lontane dalla stessa).
Ma in ogni caso funziona con parecchi comandi *nix, provate per esempio ls, e cat about.txt. Bello questo

E adesso, rullo di tamburi, Randall Munroe. Non poteva mancare, è inutile che metta il link a Wikipedia, sarebbe un’inutile ridondanza. Nata come pesce d’aprile esiste questa paginalollosa come direbbe il mio amico Picchio.
È possibile navigare nel suo blag xkcd e provare la versione randalliana di alcuni comandi comuni, tipo cat, echo, whoami.
E, naturalmente non può mancare 😀

Maggiori informazione su unixkcd qui.
Doveroso ringraziamento a Chromakode e Rod Mcfarland.

Buone ferie/vacanze a tutti!

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • Izzy  Il 21 agosto 2010 alle 23:22

    AHAAHAHAAHA! XD
    Ok, non ho capito nulla del post, troppi link che non mi andava di aprire e nomi che non conosco. Ammetto che mi aspettavo di recepire qualcosa e forse ne sono rimasto un po’ deluso. Però la vignetta è davvero divertente e l’ho capita pure io! Anche se uso da poco Kubuntu e all’inizio odiavo con tutto il cuore dover passare per il terminale (non perché non mi piaccia, ma perché l’abitudine all’interfaccia grafica è molto radicata in me), sudo sei costretto ad impararlo per forza di cose.
    Figata anche la pagina lollosa XD.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: