Frattanto nella blogosfera

Avrei millantamila cose di cui parlare se non fosse che il tempo è quello che è. E prima del blog vengono gli impegni, almeno quelli per i quali il ritardo comincia a preoccupare anche me. Poi, a dirla tutta ma proprio tutta, tra i miei compiti c’è anche quello di vangare l’orto per la famiglia allargata –15 persone– e quest’anno tra le pioggie e le congiunzioni astrali il terreno è compatto e pesante. Oltre ogni immaginazione. Davvero.

OK, basta scuse, vengo al dunque. Invece di fare un post tradizionale vi offro un carnevale di cose meravigliose incontrate nella blogosfera.

Linux compie 20 anni. È il caso di festeggiare anche se nel settore desktop, quello dominato da M$ e, in misura minore, da quelli della mela morsicata, siamo pochini.
Tutto qui. Buon compleanno Linux 8)

Sempre riguardo Linux, anzi ‘buntu:

This is a giant leap for the Linux community, and we’ll always be grateful to Lady Gaga for that

dice Jane Silber, CEO di Canonical. Trovate tutto qui, a volte la realtà è davvero sorprendente, vero?

Geeks & Nerds conosceranno senz’altro un überblog nerd per definizione, LegaNerd dove si trova di tutto e di più, molto di più, sarebbe da suddividere ma comunque ecco, tovato lì il link a un sito con tantissime icone, free.

Quando ho fatto una richiesta sciocchina ho ricevuto la risposta in questa forma. Divertente, anzi lolloso.

Il sito di un grafico avvezzo a Flash, vecchio ma sempre bello, Paul Neave.

Il vulcanico Peppe Liberti di Rangle e Research Blogging adesso anche in italiano, grazie a lui, segnala un’utility che diventa presto indispensabile, un segnalibro per salvare le pagine del browser in formato PDF e leggerle con calma anche non connessi.

Stefano Dalla Casa è altro vulcanico frequentatore dei social-cosi che conosco da lunga data. Non so se il suo blog sia ancora vivo, adesso è attivo su OggiScienza, quando non è impegnato a fare indigestione di pillole omeopatiche.
Mi ricorda che xkcd è molto più della vignetta bi- o tri-settimanale. Per noi linuxiani ecco un modo più geekoso di interazione.
Cosa non si riesce a fare con JavaScript! 😀

Luca Amore di Amori in corso ha la Rappresentazione dell’insieme frattale di Mandelbrot in Perl. E i suoi post sono davvero ben fatti, completi. Da prendere come modello.

Pollycoke, una celebrità nella blogosfera lunixiana ha acquistato uno di quegli aggeggi che servono, al limite, anche a telefonare ma che poi si usano per tutt’altro. Con dentro Android. Dopo qualche settimana ci fa una relazione con i fiocchi su cosa fare e non fare (o se lo fate sapete cosa state rischiando), qui.

Un’ultima cosa, anzi due:
Lightuono ha finito la lunga serie di presentazione di YAD, evoluzione di Zenity, qui l’indice dei post.
Ma poi si è lanciato in un’avventura difficile da definire. Proprio non mi ci provo a dirvi cosa, andateci, qui la puntata finale, almeno per ora. È stato un’opera a più mani, occorre citare almeno Bit3Lux, qui e Idl3

Non so se vale fare un post in questo modo. Ma dopo qualche giorno senza aggiornamenti il numero di visitatori del blog diminuisce pericolosamente.
Ecco avete cose da visitare ma poi tornate neh? 😉

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • peppe  Il 8 aprile 2011 alle 15:05

    grazie caro 🙂 un po’ di punta alle orecchie la ho davvero

  • lightuono  Il 8 aprile 2011 alle 15:52

    Carissimo,

    c’è un problema. In realtà mi sono dimenticato di realizzare un ultimissimo post su Zenity VS Yad. Fortune che me ne sono accorto in tempo XD

  • Luca Amore  Il 8 aprile 2011 alle 17:35

    ciao, grazie per la segnalazione! nei prossimi giorni continueremo a ‘frattalare’ in Erlang! conto di introdurre colori e parallelismo! questo era solo un semplice prototipo! ah, mi chiamo Luca Amore e non Luca Amori come hai scritto, eheh! a presto!

    • juhan  Il 8 aprile 2011 alle 18:16

      correggo, scusa tanto. Promemoria per me: sempre usare copiancolla 8)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: