Medusa4 – un altro CAD

A fine aprile avevo raccontato di DraftSight, un programma di CAD free e perfettamente compatibile con AutoCAD, qui.

AutoCAD, croce e delizia di ingegneri civili, architetti, geometri e affini è lo standard di fatto. Ma co$ta caro e allora ben vengano le alternative freeware o comunque meno onerose.

Oltre a DraftSight c’è almeno un altro prodotto quasi gratuito interessante: MEDUSA4

In realtà non è free: potete installarlo sulla vostra macchina (Linux o Windows) ma se volete usarlo per scopi commerciali potete farlo

solo con il concetto „pay-per-result“. Il portale CSG eSERVICES renderà utilizzabili i disegni MEDUSA4 Personal per uso commerciale illimitato. Questo significa che i progettisti non devono pagare il software ma, solo il risultato ottenuto una volta che i disegni vengono trasformati per uso commerciale. Gli utenti privati per uso non-commerciale, possono invece usarlo gratuitamente.

Considerazione personale: OK, la versione italiana è ottima ma a me sembra di sentir parlare Sabine –ciao Sabine, nel caso leggessi questa nota 😉

Ancora una nota: il link a questo software l’ho ottenuto da un blog di ingegneria strutturale, dell’ing. Antonio Muscillo. Poi, per concludere la catena — Atz! in italiano si perde il gioco che i link formano la catena 8) — il blog me l’aveva suggerito artic80 altro ing. Siccome sono ing. anch’io colgo l’occasione e saluto tutti gli ing. (quasi tutti, non certamente l’orrendo Roberto Castelli, quello della Lega Nord).

Tornando al CAD in questione trovate tutto qui.
Dovete prima richiedere una licenza (valida per sei mesi e rinnovabile) e scaricare un archivio di 237 MB. Se non avete csh installata dovete prima installarla, come spiegato nella guida sintetica ma completa.

Dopo l’installazione lo trovate nel menu Applicazioni, come CAD Schroer.
L’approccio rispetto a AutoCAD e DraftSight è diverso: si parte con definire la dimensione del foglio, completa di squadratura, intestazione e lista delle revisioni, dai sono tedeschi (renani se ho capito bene, esattamente come Sabine; lei però ha i genitori abruzzesi). I disegni vengono salvati in un formato proprietario ma è possibile aprire quelli di AutoCAD e, nella versione professionale, salvarli in quel formato.

Il programma si presenta bene, eccone uno scorcio

ed ecco una pianta importata, disegnata da Fabio.

Quale scegliere? Dipende, provatele entrambe e vedete quale vi piace di più.
E fatecelo sapere 😀

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • technology  Il 14 dicembre 2012 alle 17:15

    After I initially left a comment I appear to have clicked the -Notify me when new comments are added-
    checkbox and now whenever a comment is added I recieve 4 emails with the same comment.

    Is there a way you are able to remove me from that service?
    Appreciate it!

    • juhan  Il 14 dicembre 2012 alle 17:25

      I don’t now how to do so. May be a WordPress bug or your settings.

Trackback

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: