Quale linguaggio

education_64

Quale linguaggio di programmazione imparare e usare chiede longhunt su Slashdot, qui:  Ask Slashdot: Best Language To Learn For Scientific Computing?

Le risposte:

  • Python: (ovviamente) :
    Python is the new VB;
    Python is VB done right;
    Python is easy to learn, flexible and highly descriptive;
    Python per via di Numpy/Simpy e dintorni;
  • C/C++ (ovviamente);
  • Fortran (d’oh):
    Compared to C and C++, Fortran is actually more elegant for pure numerical computing;
  • Java (ovviamente);
  • Perl.

E poi: Do you have access to MATLAB or a similar analysis tool? Many universities have licenses, and overall it seems like it might be a good choice for you. These programs usually have a lot of build-in functionality that will be difficult to reproduce if you are not an experienced scientific programmer.

Poi ce ne sono anche altri, non manca una citazione ai linguaggi funzionali.

01

Io ormai sono fuori dal mondo, ho pochissime frequentazioni, per cui le mie osservazioni valgono poco. Ma siccome sono mie le elenco lo stesso.
Intanto una precisazione: si usa solo Windows, raramente il Mac e solo per scrivere e navigare. Forse per via di programmi come AutoCAD e preché quando compri il ‘puter c’è Windoze dentro. Parecchi non cambiano neanche il browser, anche se trovare Chrome non è raro.
Oggi saper programmare non è più indispensabile, com’era una volta, ai tempi del Fortran. E parecchie cose si possono fare con Excel.
I linguaggi usati, per quel che ho visto (e trascurando Internet) sono solo in parte quelli elencati sopra. Vince (ancora?) il Basic. Va forte Java, usato al posto del C++ che è troppo grosso e incasinato; anche se Java non è da meno (imho).
Io sponsorizzo Python, con risultati non elettrizzanti, anche se poi cose come l’interfaccia GTK3 è piaciuta.
Qualcuno mi ha chiesto “e Ruby?” L’ho visto, ci ho fatto un corso introduttivo (era un corso per me), c’è del buono. Mi piace come gestisce funzioni e metodi, non apprezzo alcune costrizioni (p.es. maiuscole) e sintassi alternative (do – end, { – }). Bella e facile l’interfaccia grafica con Tk. Ma dovrei usarlo per un lavoro vero per capirlo fino in fondo.
Per l’aggiornamento di un programma vecchio abbiamo usatro il Fortran (detestato dai giovani) e Gnuplot (gli script li ho fatti quasi tutti io).
Un mio ex-collega (di tanto tempo fa) adesso usa quasi solo Go (come anche robitex), un altro fa tutto con R e J (roba statistica di quella che non sai nemmeno se sono sensati i risultati).
In giro per il Web (Twitter e blog) si parla di linguaggi funzionali: Haskell e Clojure. Provato a vederli ma servirebbe un compito vero. E possibilmente con parallelismo massiccio altrimenti la mancanza delle variabili è una costrinzione senza senso.

Poi c’è Matlab. Usato da prof e tesisti. Io sto esaminando Octave, il clone freeware, prossimamente… Ecco, questi linguaggi ad hoc, mi sembrano la cosa nuova. Almeno, io me ne sono accorto solo adesso, forse perché a me nessuno dice mai niente 😳

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • Mattux  Il 31 ottobre 2013 alle 12:39

    MatLab è molto usato ed è bello potente. Purtroppo è proprietario e, sempre purtroppo, in Octave mancano molte funzioni che invece ci sono di là, come ad esempio buona parte di quelle incluse nel toolbox per l’image processing.
    Anche Scala, su cui non ho ancora purtroppo messo mano, sta venendo fuori ed è molto interessante.
    Da noi come funzionale si usa OCaml, che non è male.

Trackback

  • Quale linguaggio – cont. | Ok, panico su 29 ottobre 2013 alle 11:19

    […] post di ieri ho dimenticato lasciato fuori tutta una classe di linguaggi che noi vecchi i nerd quelli che usano […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: