A proposito di Lubit – 2

0511

Nell’ultima settimana ho passato parecchio tempo a diffondere nel mondo la buona novella; no, non sono diventato testimone di Geova ma di Lubit. Non suono i campanelli la domenica mattina, Massimo potrà confermarvelo se mi legge. Comunque non il suo.

Ho maturato un paio di convinzioni che voglio esporre, ditemi cosa ne pensate.
È velleitario pensare di rimpiazzare Windows su vasta scala. Vero che ci sono casi come quello di Monaco di Baviera e diverse iniziative in corso, alcune rivolte alla PA ma ho visto che l’XPocalypse è stata ampiamente sopravvalutata. C’è (tra quelli che conosco) chi è passato a 7 o 8 (Vista chi l’ha visto?) se del caso approfittando per cambiare macchina. C’è anche chi continua con XP, se del caso reinstallandolo. Abbondano virus, trojan e infezioni varie, ma come al solito.
Colpa anche dei prof. che passano documenti di Word e presentazioni PowerPoint che vanno solo se hai quella versione. A proposito Impress nella prossima versione dev’esserci, se la mia indagine è attendibile.
Non puoi fare il discorso di parchità e ottimizzazione delle risorse con chi non le conosce. Puoi solo fargli vedere che è più veloce l’avvio e la chiusura, ma non basta.
L’interfaccia è importantissima: praticamente tutti sono abituati a avere il desktop pieno di icone e operare tramite quelle. In alternativa comincia a funzionare Metro (ok, non si chiama più così ma quello), in fondo è quello che hai con il telefono. C’è anche chi ha scoperto che il PC non serve, basta l’aiFon. Ma ormai lo sanno tutti, non lo dirò più, promesso.

Invece Lubit (sì adesso uso quasi solo più quello) è ottimo, basta prenderci la mano. Ci vuole qualche tempo anche per chi arriva da un’altra distro. Manca qualcosa ma è giovane, crescerà. E poi c’è synaptic, apt-get e il web per le dritte.
A differenza dei puristi estremi comprendo quando ci si rivolge a Wine, come Alberto. Non che mi piaccia più di tanto (anzi mooolto poco) ma per chi arriva da lontano, dai! Ho visto studenti e ex-studenti sopravvivere in posti come Copenhagen, Finlandia, Singapore, Vienna, Germania tutta. E in qualche caso con un’inglese poco più che scolastico (ma se possibile l’Erasmus è miracoloso) e mi aspetto che per Linux succeda lo stesso, per chi non è prevenuto. Per contro sono tuttora diffuse leggende sulla difficoltà dell’installazione e sulla necessità di operare sempre con la riga di comando.

Un po’ di segnalazioni, non solo mie, per gli Amici di Lubit:

  • attivare, se possibile, l’aggiornamento automatico, come in Ubuntu;
  • ho verificato in almeno tre casi: la directory ~/bin non viene inserita automaticamente nella PATH, non ho ancora capito il perché, indagherò;
  • manca l’opzione crea collegamento, nel file manager (Thunar);
  • è possibile disattivare o modificare qualche scorcitoia, di quelle Super-<lettera>;
  • similmente togliere il cambio desktop collegato alla ruota del mouse;
  • più in generale qualcuno ha documentazione su Openbox e dintorni?

Infine sarebbe bello, secondo me, se ci fosse un luogo centralizzato per tutto quanto riguarda Lubit. Adesso bisogna vagare un po’ di blog e Facebook. Ma, in conclusione Lubit rockz! 😀 😀 😀

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • Man from Mars  Il 27 giugno 2014 alle 23:11

    Non ho capito se le segnalazioni sono domande o affermazioni…
    Documentazione di Openbox per qualcosa in particolare?

    • juhan  Il 28 giugno 2014 alle 07:11

      sono domande; forse dovevo essere più specifico?

      • Man from Mars  Il 28 giugno 2014 alle 23:10

        No, non riuscivo a capire cosa intendessi per “segnalazioni”. Comunque ha fatto un po’ mente locale (e un girino di ricerche) e:
        – Update automatici: dovrebbero essere collegati al pacchetto update-manager (che è richiesto da update-notifier, a mia memoria responsabile dell’iconcina di avvertimento per gli aggiornamenti). Partendo dalle notifiche, a ritroso dovrei aver beccato l’effettivo “esecutore”. Da verificare.
        – No cambio desktop con la rotella: commenta in rc.xml l’azione

        previous

        e la corrispondente button=”Down” e bye bye rotellamenti.
        – Thunar crea collegamento: penso sia una custom action da impostare, non ce l’ho neanch’io su Debian + XFCE
        https://help.ubuntu.com/community/ThunarCustomActions
        – Che ~/bin non stia nel path di default mi sembra normale, non è una directory standard a differenza di /bin, /usr/bin e /usr/local/bin. Di solito la crea l’utente quando installa qualcosa nella propria /home.
        – Disattivare le scorciatoie: idem come il cambio desktop però con le voci keybind da commentare. Quando mi “spulciai” Openbox incappai in ObKey (http://code.google.com/p/obkey/) ma non se sia ancora manutenuto.
        Ho un po’ di cose scritte e risorse trovate in rete in un post, se vuoi darci un’occhiata.
        Serve altro? 😀
        (Intanto sto maltrattando Lubit in una VM, tanto per divertirmi…)

  • Man from Mars  Il 28 giugno 2014 alle 23:15

    Noto che la formattazione dei commenti si mangia la sintassi xml… Ti incollo di nuovo la sezione di rc.xml opportunamente modificata:
    mousebind button=”Up” action=”Click”
    action name=”GoToDesktop”
    to previous /to
    /action
    /mousebind
    Vediamo se va adesso, altrimenti ti tocca fare pulizia…

    • juhan  Il 29 giugno 2014 alle 11:02

      Mitico MfM! 🙂
      Mi sa che faccio la spia e ti denuncio all überBoss degli Amici di Lubit.
      Poi lo so che sono in colpa: devo ancora perlustrare il tuo blog, tutto.
      Ma Prossimamente, promesso http://extendedreality.wordpress.com/ rockz! 🙂

      • Man from Mars  Il 29 giugno 2014 alle 16:21

        Passa quando vuoi, faccio orario continuato 🙂
        Pure io sono abbastanza impegnato, ti ê andata bene che le domande mi hanno incuriosito e riportato in mente vecchi magheggi del recente passato. Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: