La filosofia di Unix

Un post filosofico o lubitoso o nostalgico. O semplicemente –beh giudicate voi.
Ieri su G+ qualcuno condivide quest’immagine

The UNIX Philosophy.001
Pare che venda da qui.

Bella, mi ci ritrovo pienamente. Tanto che appena possibile mi metto a cercare, la Wiki (come faremmo senza! (auto-cit.)), Dr.Dobb’s e altro ancora, nel Web c’è parecchio sull’argomento. Tanto che mi son detto prima o poi, forse, chissà…
E, la conbinassione! oggi Luigi Bit3Lux ti fa un post proprio in quella direzione: Underscore [Brevi Esercizi].
E allora non ho più scuse: la filosofia Unix, quella dell’immagine, vale ancora? Vale ancora scrivere script da eseguire sulla riga di comando, usando i tool forniti dal sistema operativo, proprio come si faceva una volta? E gli esempi forniti da Luigi sono eleganti. E usa anche AWK, quello che a me dicevano che era troppo ostico; e qui forse il mio capo di allora aveva ragione, scelgo la versione Bash, o quella con tr, o …
Però, oltre a finire tag ho in programma una serie di post con finestre, pulsanti e quant’altro, sono incoerente, forse 😯

Luigi è il papà di Lubit, distro velocissima che invoglia all’uso del terminale, come si usava una volta (non solo nèh, non manca niente per quelli che arrivano da Windoze). E riguardo Lubit mi ricordo sempre la sgridata di Squittymouse quando ho riportato che non si potevano mettere cartelle, documenti, icone e altro ancora sul desktop. Ovviamente ha ragione Squitty.

Appena posso devo indagare su Mike Gancarz, chissà…
Poi c’è anche un tot di nostalgia, tanto che mi viene da mttere questo video 😆

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • lubitproject  Il 18 luglio 2014 alle 12:04

    Grazie, Juhan. C’è da dire una cosa, da te ho molto da imparare. Ti stimo e ti ammiro per la tua semplicità e modestia, ma tu sei una grande e bella persona, ecco.

    • juhan  Il 18 luglio 2014 alle 12:11

      Grassie ma così mi fai arrossire; la prossima volta censuro, nèh!

  • Massimo Ortolano  Il 19 luglio 2014 alle 00:13

    Ti dirò: ormai è un anno che utilizzo contemporaneamente Linux (Mint) e Windows; sono entrambi due buoni sistemi operativi, ognuno con i suoi pro e con i suoi contro: talvolta mi trovo meglio con uno, talvolta con l’altro. Bon. E, no, secondo me la filosofia degli script è ormai perdente: trovami un utente normale (nel senso di un utente che ha bisogno del computer per scrivere testi e fare calcoli) che si metta a scrivere uno script (e, nota bene, se uno vuole, gli script li può fare anche per Windows, anni fa li facevo; e, sì, grep e le pipe ci sono anche su Windows). Sono un po’ polemico lo so 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: