Tutto quello che so dirvi sui cookies

Versione breve: non ne so nulla, non ne ho di miei. Ma possono essercene (anzi probabilmente ce ne sono) di WordPress, o di altri, chissà!

Versione lunga: In ottemperanza delle disposizioni emanate, la cosidetta legge dei cookies, dal Garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie (non miei ma di WordPress) per chissà cosa. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere il pippone di .mau. uno che rockz, assay, anzi di più.
Naturalmente dovete fare gli opportuni aggiustamenti, sostituire xmau.com con okpanico.wordpress.com.

Se del caso questa pagina verrà aggiornata (aggiornata parecchio il 17 giugno).
Se invece risultasse che sono fuorilegge valuterò se:

  • chiudere il blog;
  • spostare tutto su Facebook, Zuck non raccoglie info (vero?);
  • spostarlo in un paese che mi capisca (il guaio è che devo capirne almeno un po’ la lingua).
Advertisements
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Num3ri  On 5 giugno 2015 at 16:37

    posso ribloggarlo ? dai dai… così mi evito la fatica di fare queste informative ! 🙂

    • juhan  On 5 giugno 2015 at 17:04

      Certo; d’altronde io ho ribloggato.
      Chi poi sia sufficiente è tutto da vedere. Ricordo Beppe &co.
      E prima la Santa Inquisizione.

  • Num3ri  On 5 giugno 2015 at 17:25

    L’ha ribloggato su Num3ri v 2.0e ha commentato:
    Ribloggo questa UTILE informativa, in quanto mi trovo nelle stesse identiche condizioni dell’autore.
    Differisco da lui solo in una cosa:
    alla fine di questo articolo vengono poste 3 possibili scelte nel caso si trovasse di essere in difetto, da parte mia ho gia’ cominciato a studiare la lingua INUIT.
    E, forse forse, chiedo pure la cittadinanza.
    ( Se non fossi intollerante al pesce lo avrei già fatto 😛 )

  • Theodore  On 5 giugno 2015 at 18:54

    Ma com’è che alla internet italiana piace così tanto la via facile (spostarsi in un silo più rassicurante del silo da cui parte — perché quando ospiti un blog su una piattaforma, la piattaforma è responsabile delle implicazioni legali della piattaforma stessa, il blogger c’entra niente) invece di quella apparentemente difficile (gopher)? Non vi capisco ragazzi miei

    • Num3ri  On 6 giugno 2015 at 11:51

      ad essere onesti, neanche io non capisco … so solo che ci complicano la vita in ogni modo e da ogni direzione possibile ed immaginabile.
      🙂

  • Man from Mars  On 9 giugno 2015 at 09:58

    Juhan, dici che tocca pure a me informare i miei visitatori che potrebbero esserci dei biscottini, ma di sicuro non provengono dalla mia Premiata Forneria?
    Nel caso, pesco anch’io da qui…

  • juhan  On 9 giugno 2015 at 10:05

    Credo che l’argomento sia ancora in evoluzione. E con il solito casino che i nostri governanti (ma li abbiamo eletti noi) sono soliti fare.

  • U  On 26 marzo 2016 at 08:15

    Ciao juhan, secondo commento. Il primo dovrebbe essere nel post in cui regali un suggerimento per un nuovo filesystem.. Ma nn c’è:-( ?Spam?
    Leggendo i post dall’pad della mia amica compaiono pubblicità collegate alle sue precedenti frequentazioni e gusti. Ok. Domanda ne sei a conoscenza? Immagino i cookie servano a questo. Adesso, presente futuro, leggo meglio di Wordads così capisco meglio. Complimenti per il blog!
    U

    • juhan  On 26 marzo 2016 at 10:51

      Il post è un po’ invecchiato, la faccenda dei cookies non ha funzionato come doveva, come l’UE desiderava, secondo me 😉 e resta lì a rompere le scatole per i poveri bloggers 😦
      A proposito di poveri bloggers: sì le pubblicità che compaiono, a volte, non sempre, in fondo ai posts sono inserite da WordPress quando si usa la versione free, come la mia. Siccome il blog è un passatempo, un hobby non ritengo necessario passare alla versione a pagamento, anche se ha un prezzo molto invitante.
      Grazie per i complimenti, arrossisco anche perché non sono aggiornato e poi parlo spesso di cose personali 😆

Trackbacks

  • […] Un commento al precedente post sull’argomento lascia sperare che si siano novità. Bellissimissime. Vengono da Angelo Cerrone che si occupa di marketing ed ha il blog proprio su WordPress 😀 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: