Certe cose non si possono fare

CZw-KD5WEAIW0AD

Ci sono cose che con Windows si possono fare, cose che ho fatto anch’io, quando ero giovane, ne parlo qui.
Ma se poi si passa a un Sistema Operativo serio diverso si deve essere disposti a cambiare qualcosa.

Lo so che mi sto ripetendo a distanza di meno di due settimane ma metti che capita come recentemente che qualcuno twitta, magari a sua insaputa (cit.), una soluzione migliore della mia. Sarebbe über-bellissimissimo 😀
Se invece questo non dovesse succedere (non è che ci spero davvero) ho comunque fatto vedere che ce l’ho messa tutta a fare tutto quello che sapevo fare 😳
Un solo avvertimento: l’esempio è minimale, il caso reale è molto più complesso, ma credo sia sufficiente a illustrare il problema.

Posso eseguire un eseguibile da penna o disco USB?

Con Windows si può:

Cattura

come si vede i 2 scripts (batches nel mondo DOS|Windows) vengono eseguiti correttamente.

Ecco e.bat:

@echo ciao!
@echo sono  nella cartella %cd%
@echo e sono il file %0%

e la variante f.bat:

@echo off
echo ciao!
echo sono  nella cartella %cd%
echo e sono il file %0%

Li ho costruiti con notevole difficoltà 😦 e.bat l’ho scritto con Gedit su Linux e –naturalmente– ho dimenticato che l’a-capo cambia per Windows. Avevo anche dimenticato di iniziare i comandi con @ per sopprimere l’echo, prima di ricordarmi di @echo off; ma a questo punto mica potevo distruggere quanto costruito con grande fatica! 😉

OK, funziona tutto, come previsto, come da sempre.
Resta da fare la versione Linux (in particolare Ubuntu ma non è influente). Io ci provo, ecco e.sh:

#!/bin/bash

echo ciao!
echo sono $0 in $PWD

che eseguo:

lx

Uhmmm… problemi 😦
Se lo lancio come bash e.sh funziona ma se lo lancio nel modo normale no. E non è questione di permessi. Per uno script interpretato non c’è problema ma per un compilato non c’è speranza. Secondo me, se poi qualcuno mi smentisce ben contento, anzi grazie mille anticipate.

Proposta, vecchia, scontata, lo so che mi ripeto: spostare l’eseguibile in /tmp, è apposta per le cose temporanee:

lx1

Devo riabilitarlo ma non dovrebbe essere un problema. E pensa te che io sono talmente abituato alla ditectory temporanea tmp che ne ho una perso, tutta mia:

tmp

Ma forse la questione è un’altra: cambiando OS devo adeguarmi a qualche nuova convenzione. Oltretutto questa è ampiamente giustificata per motivi di sicurezza.

:mrgreen:

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: