Coconut – 2 – intermezzo per qualche riflessione

Wiz

Non ho ancora deciso se Coconut diventerà uno dei miei linguaggi; devo approfondire.
Ma sospendo un attimo –da qui— per qualche considerazione –banale lo so!– su come comportarmi.

c13

Nella REPL di Coconut si possono dare i comandi sia con la sua propria sintassi che con quella di Python. Può essere comodo 😀

c14

Con Python (versione 2.x che è comunque quella usata da Coconut) sono più limitato; notare p.es. la print senza importarla dal futuro. Per contro è molto più veloce.

c15-0

IPython (a proposito ho creato l’alias per risparmiare i diti):

c15-1

Mi accorgo che devo approfondire, chissà …

Finora ho trattato comandi semplici; con le funzioni ho

c16

notare che si devono inserire gli spazi richiesti da Python; anche la riga vuota per terminare la funzione è richiesta.

c17

Stessa cosa con IPython.

c18

Coconut fa le bizze con funzioni Python

c19

le vuole con la sua sintassi. Ed è più lento.

Basta, ho deciso che devo vedere bene IPyton; pausa 😀

:mrgreen:

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Trackback

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: