Frattanto nella blogosfera #19

Una volta ad agosto la gente andava in ferie e chi restava poteva in qualche misura riposarsi anche lui 8) Adesso pare di no, i blogger bloggano e io devo rassegnarmi a rassegnare, laonde per cui ecco un’ennesima puntata di frattanto, subito subito che altrimenti le news scadono 8)

Continua la discussione scatenata da Linus –quel Linus, lui– su Gnome 3 / XFCE, ecco il contributo del dottorBl@aster, qui un altro post. Io per intanto su un portatile ho messo Mint, ma di questo ci sarà un post tutto suo ;-)

Uh! c’è anche questo.

Integrazione è un’altra parola magica, mettere questo dentro quello, per chi usa Chrome e è sia su Facebook che su Google+. Qui un altra puntata.

Dallo stesso sito ecco Therapee, gestore di immagini.

RMS e gli e-book, dannosi? Io ho quasi deciso che devo avere un qualcosa che mi consenta di leggere i PDF lontano dal ‘puter. Siccome quest’anno sono stato abbastanza buono vedrò di inserire la richiesta nella lettera a Babbo Natale; devo peraltro ancora trovare quello che fa per me. Suggerimenti?

Manutenzione, dopo un po’ che si usa Linux. In realtà forse è meglio reinstallare ex-novo, anche se poi non si trova più quello che serve… 8)

Altro meme, o meglio tormentone: Android è poco aperto.

Una guida di Silicon Valley, un’idea; io l’avrei fatta diversa ;-)

I giovani! Una volta, ai miei tempi, no non così ma quasi 8)

Un altro browser? Midori.

Possiamo fidarci delle app che installiamo? Pare di no, non sempre.

C’è Knoppix nuovo. A suo tempo era stata una novità il poterlo usare senza installarlo, tanto tempo fa 8)

Qui un po’ più di notizie.

Ecco un modo originale per dirlo :-D L’anno prossimo lo faccio così 8)

Prossimamente il vostro monitor si presenterà così, forse.

Una cosa che i geek / nerd potrebbero fare durante le vacanze e, ancora più bello.

Appena c’è ditemelo, lo voglio il lampone π; poi lo accessorisco.

Forse avrei bisogno anche del pomodoro, Alessio, il dottor Bl@ster, per queste cose è un guru 8)

Tanti font; io, una volta, brontolavo quando il grafico voleva un font particolare, a volte illeggibile ma bello…

A proposito della nuova versione di Java.

John D. quando fa così! e il post che linka mi ha fatto venire i lucciconi (ma non ditelo a nessuno, sono un aspirante duro).

Micro$oft e i telefonini.

Per i più piccoli, Qimo.

Tra un po’ torna la scuola; e lo so che amate la matematica vero? ;-)

Lezioni su Gimp, per i non professionisti non ha niente da invidiare al co$toso Photoshop.

Muflone sulla programmazione. Lui è uno di quelli di LQH.

Evoluzione dei social-cosi: Facebook che continua a essere usatissimo, nonostante G+.

Sullo stesso argomento ecco questo. Dovrei scriverci qualcosa, prossimamente…

Questa è solidarietà con B log(0) (bel nome, scritto così). Inoltre chissà che non porti fortuna anche a me questa preziosa acqua: meglio ancora dell’acqua benedetta! N.B.: non funziona-no.

questa gattina non ha ancora un nome! proposte?

Metti che il cloud…

Units, il convertitore, in questo post sono stato precipitoso e ho scritto cazzatesciocchezze. Però continuo a essere dell’idea che l’output di Units poteva essere migliore, più chiaro. L’amico Bit3lux non se l’è presa e continua a farmi ‘mico :-D

A parte che sulla maggior parte dei PC è facilissimo indovinare la password –nome del/la fidanzato/a– brutta sorpresa per gli utenti Mac. Ragazzi imparate da Randall.

Anticamente c’era il Norton Commander, per DOS, poi MC, Midnight Commander, per Linux, ma c’è anche GNOME Commander.

Vuoi vedere che anche Mozilla si fa un OS tutto suo? Se il logo resta quello io lo adotto 8)

Per finire una notizia giunta proprio adesso per tutti gli Ubuntisti nostrani.
Auguri. :-D :-D :-D

About these ads
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • Patrizia Mandanici  On 11 agosto 2011 at 08:05

    Il gattino lo chiamerei Fortunello (ma lo tieni tu?).
    Per i pdf…mhmm…o un ebook reader da 9 pollici (ma ce ne vorrebbe uno con il cambio pagina abbastanza veloce, e i pdf di solito sono impegnativi per i readers; non conosco però le prestazioni degli ultimi modelli).
    Altrimenti con un tablet, che è davvero comodissimo, ma bisogna valutare la durata della batteria, se si va molto in giro non so (ma dove si va si va di solito abbiamo a portata anche l’elettricità…insomma è raro stare via due giorni in posti dove non ci sia).

  • Valdan  On 12 agosto 2011 at 04:49

    Innanzitutto grazie.
    Poi per la lettura dei pdf hai pensato un lettore e-ink con un bello schermozzo tipo quello del kindle dx?
    Per la micetta ti consiglierei Ram o più semplicemente Diana.
    Valdan

Trackback

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 63 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: